SQL Server Best Practices

Di recente ho dovuto far fronte ad un’esigenza, quella di verificare che sui vari SQL Server di produzione che amministro fossero applicate tutte le “best practices” attualmente in essere.

Ovviamente le best practices intese espressamente lato Amministratore e non Sviluppatore ( perchè per queste ultime sono tutto un altro paio di maniche).

Quindi dopo un pò di ricerche in rete ho trovato (senza troppo penare :)) un tool che rilascia la Microsoft stessa, che serve appunto a verificare che su “N” istanze SQL siano applicate tutte le best practices ad oggi riconosciute dal Vendor.

Il tool senza troppa fantasia si chiama SQL Server 2005 Best Practices Analyzer.

La prima caratteristica che ho apprezzato appena eseguito è stata quella che in automatico e senza colpo ferire il programma fa l’update delle regole direttamente da un link che Microsoft mette a disposizione (sia update delle rules sia del prodotto).

sql-bpa-3

Dopodichè il tool nella Welcome Page ci chiede se vogliamo eseguire una nuova scansione o visionare delle scansioni eseguite precedentemente.

sql-bpa-4

Selezionando la prima opzione, abbiamo la possibilità di creare la nostra lista di Server Sql da dover analizzare, qui la scelta è veramente ampia, dalla singola macchina in locale o remota fino a  dargli in pasto un file di testo con  la lista delle macchine. Selezionato poi lo scan level (Limited o Detail) non ci resta che cliccare su “Scan selected component”.

sql-bpa-5

Scelti i server e i database da controllare dopo pochi minuti si avranno i risultati, che ovviamente possiamo sia esportare in HTML oppure stamparli.

sql-bpa-6

sql-bpa-7

Ultimo step da effettuare (che poi è il punto essenziale) è quello di cliccare sui singoli problemi riscontrati leggere perchè sono considerati tali, verificare che sia vero quello che rileva il tool e poi andare a leggersi il suggerimento proposto per risolverlo.

Al primo utilizzo uno cosa che ho notato è che alcune segnalazioni con Severity di Warning non sono del tutto attendibili e vanno prese con le pinze.

sql-bpa-9

Infatti secondo il tool tutti i database avevano i backup più vecchi di 15 giorni (mi è preso un colpo!), ma controllando meglio ho capito che si riferiva a quelli del Log che effettivamente non vengono backuppati tutti i giorni come i dati.

sql-bpa

sql-bpa-2

Vi segnalo inoltre altri link utili sempre sull’argomento:

SQL Server Manageability Team Blog

msdn.microsoft.com

Share

maggio 20, 2009 · admin · No Comments
Tags: , ,  · Posted in: SQL

Leave a Reply