SQL Server 2005 – Anomalia Piani di manutenzione

SQL Piani di manutenzione

Ultimamente mi è capitato di riscontrare un comportamento molto strano durante la modifica di un piano di manutenzione effettuato su SQL Server 2005.

Praticamente dopo aver creato un banalissimo Piano di Manutenzione che fa anche una semplice operazione tipo un Backup o un controllo d’integrità di un database, automaticamente SQL Server crea il relativo Job sotto i Processi di SQL Server Agent.

Ora è sempre stato possibile modificare tali jobs aggiungendo altri “step” (o passaggi) , per esempio mi capita spesso di inserire uno step all’avvenuto completamento del backup, che facesse la compressione in formato zip del file di backup in modo da risparmiare ulteriormente spazio, oppure aggiungere una notifica via e-mail di qualche problema magari inserendoci anche il risultato di alcune query.

Fino a qui non è cambiato nulla tra le due versioni (2000 / 2005)… l’unica cosa che invece è cambiata è che se dopo aver inserito tutti i vostri vari step dentro al job collegato al piano di manutenzione e per qualche malagurato motivo o per sbadataggine o che sò io, provate ad aprire in modifica il piano di manutenzione e spostate anche una sola virgola che rende necessario il salvataggio, automaticamente perderete come d’incanto tutti gli step che avevate precedentemente creato!!!

Nel video potete vedere come risimulare tale comportamento.

MP-SQL

Share

maggio 6, 2009 · admin · No Comments
Tags:  · Posted in: SQL

Leave a Reply